un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
soglie di reazione      (scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.mondo cane

soglie di reazione: 
Ogni cane ha una distanza ideale oltre la quale, gli altri animali, pur se individuati come antagonisti, non sono ancora considerati aggressori. Le distanze variano a seconda dello stato di sicurezza di ogni singolo soggetto, infatti maggiore è la paura dell'avversario, maggiore sarà la distanza. Le soglie di reazione possono essere di difesa o di attacco. Generalmente, superando la soglia di difesa, si mette in condizione il cane di fuggire ed allontanarsi ripristinando la distanza. La soglia di attacco, solitamente, viene superata quando il cane non ha vie di fuga mettendolo in condizioni di difendersi attivamente perciò attaccando. Nello studio delle soglie, si è rilevato che le barriere (reti metalliche, staccionate, sbarre o altro) annullano le distanze, spostando le soglie all'interno delle barriere o delle recinzioni.
cani passivi: soglia di difesa molto lontana, soglia di attacco molto vicina. (quasi a contatto)
cani attivi : soglia di difesa vicina, soglia di attacco vicina (quasi coincidenti).
Naturalmente le due soglie non potranno mai coincidere, quella di difesa, dando una via di fuga, sarà sempre più lontana da quella di attacco.
Personalmente ho effettuato degli esperimenti in spazi aperti con cani di diversi caratteri.
Posso affermare che le soglie, per ogni cane, sono ad una tale precisa distanza che, se testate più volte, possono variare di poche decine di centimetri.

 

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE