un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
LEPTOSPIROSI ............(scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
malattie

Leptospirosi
E' una malattia comune all'uomo e a molte specie animali. La fonte più comune di contagio è rappresentata da topi e ratti che inquinano con le loro urine l'ambientele o le acque stagnanti in cui i cani vanno a bere. Più semplicemente l’infezione avviene se il nostro cane ingerisce acqua o sostanze inquinate da urine di altri animali infetti attraverso abrasioni alla cute o alle mucose.
I sintomi più comuni sono: febbre, debolezza fisica in particolare del treno posteriore, vomito, diarrea talora emorragica, perdita di peso, difficoltà di respirazione, aumento dell'urinazione e dolore dorsolombare. I soggetti più colpiti sono i più giovani, con età inferiore ad un anno e il periodo in cui si registra più frequentemente il contagio è la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.
Oltre alla vaccinazione annuale, la migliore garanzia è la prevenzione mediante il controllo dell'ambiente frequentato dai nostri cani cercando di eliminare o di evitare pozze di acqua stagnante ed eventualmente verificare la presenza di roditori, in particolare i topi.
Se hai il sospetto che il tuo cane possa aver contratto la malattia, devi rivolgerti immediatamente al tuo veterinario che potrà prescrivere una terapia molto efficace se applicata in fase iniziale, purtroppo le guarigioni nelle forme avanzate sono molto rare .


torna al menu

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE