un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
marcellina e lo spacciatore
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
leggende

Una ragazza di 26 anni, che stava finendo l'università, lavorava in un bar di notte nel corso storico di Perugia. La sera del 6 agosto 2004 si vide arrivare, davanti alla porte del bar, una cagnolina di circa 7 mesi che piangeva disperata e, non vedendo padroni, pensò di portarla a casa con sè. I giorni seguenti attaccò cartelli, chiese in giro di chi potesse essere, ma nessuno lo sapeva e nessuno la voleva visto che era il periodo delle vacanze e la gente purtroppo ad agosto va in vacanza anche dai loro cani! Allora la ragazza, andando contro anche i propri genitori decise di tenerla, ma il cane era aggressivo, ringhiava e abbaiava anche a lei, e stava sempre male di stomaco, senza un perchè. Un giorno, durante una passeggiata, si fermano davanti a lei due loschi individui che gli urlano di ridargli il cane perchè serviva a loro. La ragazza non ci pensò nemmeno e, per tutta risposta, uno di loro prese il cane e gli sferrò un calcio sullo stomaco. Non era possibile! Stava vomitando dosi di eroina pura! Senza pensarci un attimo la ragazza prese il cane e scappò inseguita dai due; ecco perchè era così aggressiva! Passano i mesi e lei vive in un incubo, i due sono sempre sotto casa e la minacciano, ma lei non si fa intimorire. Adesso ha cambiato casa, vive sola con la sua cagna, marcellina e, piano piano, con molta pazienza e amore, le sta insegnando che non tutte le persone sono cattive. Inoltre ha parlato di questa cosa ai carabinireri che si sono subito attivati per fare perquisizioni e togliere i cuccioli agli spacciatori.
Marcellina finalmente si fa toccare la pancia....
La storia è stata raccontata da Lisa
se hai una storia credibile da raccontare klikka quì

leggende

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE