un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?


EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta

SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe

CORREZIONI

Posteshop

BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 


addestrare
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

addestrare:
Rendere abile (destro), capace di avere reazioni precise  a specifiche situazioni. Spesso sono i padroni a scegliere le reazioni che il cane deve avere, senza chiedersi se il cane è felice. In alcune occasioni e per discutibili usi il cane viene addestrato a reazioni e a comportamenti atti a soddisfare unicamente le voglie del padrone.
Non sono assolutamente in discussione i cani da utilità, indispensabili in impieghi umanitari e di soccorso. Il loro necessario e mirato addestramento è possibile in quanto i cani, selezionati accuratamente, sono in possesso di qualità naturali negate all'uomo.


educare
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
nozioni

educare:
Correggere il comportamento, rendere capaci di reagire alle situazioni quotidiane in modo coerente e consono alla società. L'educazione del cane lo mette in condizioni di essere inserito e pertanto più felice. Se un cane passeggia educatamente in mezzo alla gente è ben accetto perciò, non creando problemi, il padrone lo porterà fuori spesso e volentieri. Un cane ben educato mette in risalto un padrone altrettanto ben educato, rispettoso degli animali e del prossimo.
Un cane disciplinato è un cane libero.
Esistono diversi amanti degli animali che affermano di non desiderare un cane educato (ammaestrato) ma di volerlo lasciar vivere nel modo più naturale possibile. A commento di simili affermazioni è opportuno sottolineare che queste persone non hanno la più pallida idea della vita reale del cane; va ricordato che, entro i limiti consentiti dalla società degli umani è possibile comunque offrire ai nostri compagni un ambiente naturale, è sufficiente tenere un adeguato comportamento da capo branco nel rispetto della gerarchia del gruppo, come accadrebbe fra i componenti di un branco di canidi in natura.

addestramento a fini sportivi
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

addestramento a fini sportivi:
Questo tipo di insegnamento è coerente con la natura del cane quando, pur richiedendo un livello di ubbidienza molto specializzato, rispetta la dignità e le caratteristiche caratteriali di ogni soggetto, indipendentemente dalla razza di appartenenza. Non è vero che tutti i pastori tedeschi amano combattere con un signore che non conoscono e che li minaccia senza una valida ragione. Sono fermamente convinto che vedere il proprio cane impegnato in un'attività sportiva è senza dubbio un'esperienza gratificante, ma non è assolutamente necessaria quanto l'educazione. Ciò che si raccomanda, ai proprietari che intendono sottoporre il proprio cane ad attività sportive, è di accettare sempre e comunque i suoi limiti, domandandosi prima, dopo e durante se anche lui è felice di sottoporsi agli esercizi, previsti dalla disciplina sportiva.
A costo di attirarmi le ire di chi non condivide le mie opinioni, posso affermare di non aver mai visto un cane esultare per aver vinto una gara, al contrario, ho avuto modo di vedere molti padroni pavoneggiarsi, con altri umani, sfoggiando i simboli della vittoria del loro cane.

perché educare
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

scopo dell'educazione
Così come gli umani devono sottostare ad alcune fondamentali regole comportamentali per essere accettati dalla società, così anche i cani dovrebbero, nel limite delle loro caratteristiche, adattarsi alla vita dei loro padroni. Nell'intervenire sul comportamento, non dobbiamo cercare di umanizzare il cane, sarebbe chiedere troppo, dobbiamo educarlo ad avere abitudini che non interagiscano in modo negativo con coloro che ci e gli stanno intorno. La ragione per cui molti non amano i cani, è dovuta ad esperienze negative avute con loro in passato, a questo riguardo va' ricordato che il più delle volte non esistono cani ineducati, ma padroni che non conoscono l'educazione.


nome del cane
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

nome del cane 
il nome del cane dovrebbe essere molto breve e secco tale da provocare un suono deciso quando viene pronunciato. Il nome deve suonare come un comando per il cane, deve generare un riflesso tale da fargli interrompere qualsiasi azione stia facendo in quel momento, per la nostra ma in particolare per la sua sicurezza.
secondo nome
E' utile ed importante dotare il cane di un secondo nome che suoni come un vezzeggiativo, un nome che suoni dolce a lui e a noi. Verrà usato quando lo si deve rassicurare o lodare. E' molto usato durante le fasi di educazione quando lo si deve gratificare oppure quando lo si deve tranquillizzare in occasioni di visite veterinarie od altro.


alimentazione
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

alimentazione
Non inventatevi nulla, molti esperti hanno impiegato tempo e denaro per trovare alimenti giustamente equilibrati e adatti. Se l'alimentazione è casalinga, il vostro veterinario è un punto fermo per avere le giuste informazioni. 
Il nostro dovere è quello di alimentare in modo adeguato il nostro cane.
Le cose che si raccomandano:
  • usa una dieta adatta all'età ed alla vita quotidiana del cane
  • varia la dieta il più possibile
  • mantieni più o meno costante l'ora del pasto
  • non dare nulla fuori pasto
  • a turno, tutti i componenti della famiglia devono somministrare i pasti
  • gli esercizi di educazione devono avvenire a stomaco vuoto, l'ideale sarebbe terminare gli esercizi con la somministrazione del pasto.

correzione
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

correzione
Le correzioni sono necessarie a controllare o ad annullare alcuni comportamenti sgraditi, generati da stimoli non controllabili. Va ricordato che, il cane ripropone con frequenza uno specifico comportamento, in quanto la conclusione dell'evento è piacevole e gratificante ( rinforzo positivo ), volendo avviare una specifica correzione, è inutile accanirsi sull'effetto durante la sua manifestazione, è necessario invece intervenire sulla conclusione rendendola spiacevole e non gratificante ( rinforzo negativo ). Gli interventi devono essere decisi e convinti negli intenti, ma assolutamente non traumatici nell'esecuzione. Per ottenere dei risultati solidi nel tempo, devi intervenire con pazienza  e fermezza, senza cadere in smancerie o impugnare il bastone, usa la testa. E' indispensabile cercare di capire quali sono le debolezze del cane, ricorda però che i metodi che funzionano per alcuni, possono generare effetti opposti in altri, perciò evita di copiare sistemi di sana pianta, prendi spunto ma poi adatta il tutto alla tua realtà.
Spesso i risultati tardano a venire, non scoraggiarti, devi innanzitutto convincere te stesso che ciò che stai facendo è giusto e necessario, ti renderai conto dei risultati nel momento in cui non cercherai più di perseguirli.
Un buon padrone si può definire tale quando rispetta la libertà ed i diritti degli altri, pretende rispetto dal proprio cane tenendo conto delle sue esigenze e della sua natura.


prime dotazioni
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

le prime dotazioni
Fatti consigliare dal tuo negoziante di fiducia, tutto comunque deve essere riferito alla taglia e all'età del cane.

collare

durante l'educazione usa un cinturino di cuoio o nylon di giuste dimensioni, allacciato che non si sfili dalla testa e che non strangoli.  Evita collari metallici prima dei sei mesi circa. Gli strangoli non sono indispensabili all'educazione e vanno comunque usati sotto la guida di esperti.

guinzaglio

di lunghezza adeguata alla taglia del cane. Durante l'educazione di lunghezza fissa (120 - 140 cm) in cuoio o nylon. Evita le catenelle, non sono molto adatte e fanno male alle mani.

giochi

un paio, di dimensioni adeguate, in  lattice morbido con o senza sonaglio che lascerai a disposizione in modo alternato, mai entrambi contemporaneamente.

bocconcini

crocchette possibilmente poco nutrienti ma appetitose diverse da quelle usate abitualmente come pasto. Cerca di individuare quelle più gradite, ti serviranno per dare i premi alimentari.


le prime lezioni
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.nozioni

le prime lezioni 
Le esperienze degli educatori consigliano di tenere lezioni molto brevi, le prime di qualche minuto, aumentando il tempo gradualmente fino ad arrivare ai quindici minuti consecutivi non più di due volte al giorno e comunque distanziate di qualche ora.
Il cane deve essere a stomaco vuoto, in tal modo i premi alimentari (bocconcini) saranno molto più efficaci.
Durante gli esercizi devi essere il più possibile rilassato e naturale. Evita di guardare il cane negli occhi e le situazioni, anche se generate da te, devono apparire come casuali e non volute. Devi ricordare sempre che il cane memorizza una serie di elementi contemporaneamente ( rumori, odori, presenze, ecc. ) ai quali reagirà in modo opportuno in futuro, quando verranno riproposti.
Le lezioni avranno maggiore efficacia se, a turno,  tutti i componenti della famiglia vi parteciperanno.



Foppapedretti

Bialetti Saldi

le fatine della neve di
MANU



CUCCIOLI


Bialetti Saldi

PRIMI PASSI



CANI TIPO

MONDO CANE

Posteshop

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI