un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
PARVOVIROSI...........(scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
malattie

Parvovirosi canina o gastroenterite virale
La gastroenterite virale del cane è causata da un piccolo virus detto parvovirus; si tratta di una malattia molto grave, altamente contagiosa e spesso mortale che colpisce soprattutto gli animali giovani non ancora vaccinati.
La malattia si trasmette facilmente da un cane all’altro sia direttamente sia tramite persone o oggetti venuti a contatto con cani ammalati. Il virus è molto resistente e può resistere per mesi sugli oggetti o nei luoghi contaminati. I sintomi sono rappresentati da depressione, febbre alta, vomito intenso, una diarrea emorragica dall’odore tipicamente acre, abbattimento, anoressia, grave disidratazione ed un rapido dimagrimento dell'animale che rifiuta cibo ed acqua. La malattia è tanto più grave quanto più il cane è giovane e, senza cure adeguate, spesso conduce alla morte.
Per proteggere il cane dalla malattia, considerata tra le più gravi, è indispensabile sottoporlo a regolari vaccinazionif in da cucciolo, a partire da 6-8 settimane di età, con richiami regolari per il resto della vita.

torna al menu

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE