un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
il cane fa la questua durante i pasti ........... (scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
..brutti vizi

Alcuni cani hanno la cattiva abitudine di fare la questua intorno al tavolo durante i pasti, importunando in modo snervante. Naturalmente questo fastidioso vizio è stato generato dai padroni stessi che, in momenti non sospetti, hanno fornito appetitosi bocconi mentre erano a tavola, inconsapevoli di generare problemi comportamentali. Come sappiamo molti tipi di educazione prevedono premi alimentari, allo scopo di fornire il cane di una gratificazione o di una buona ragione per ubbidire. Evidentemente, fornire una buona ragione per fare la questua, induce il cane a credere che, per avere un premio, si deve stressare un commensale.

  • evita da subito di fornire supplementi alimentari fuori pasto
  • evita da subito di fornire bocconi in particolare a tavola
  • tutti i familiari, in assoluto, devono attenersi a questa regola
  • in caso di presenza di ospiti, educali a riguardo
  • durante il pasto evita di guardarlo negli occhi
  • evita di rivolgergli la parola, anche per rimproverarlo
  • se dovesse appoggiare le zampe sulla tua gamba scostala in modo da farlo cadere
  • se dovesse dare musate sotto i gomiti, muovi il braccio per infastidirlo
  • i gesti devono sembrare molto naturali e non in contrasto ai suoi
  • in tutti i casi va ignorato totalmente come se non esistesse
  • se dovesse abbaiare per attirare l'attenzione, parlate fra di voi ad alta voce senza prestargli attenzione
  • il commensale preso di mira, deve spostarsi sulla sedia in modo da rivolgere verso di lui una parte della schiena
  • il gesto non deve sembrare associato alla sua presenza
  • è possibile che girando intorno alla sedia vada dalla parte opposta per attirare l'attenzione
  • ripetere l'operazione in senso opposto, sempre in modo naturale
  • questo atteggiamento deve essere adottato da tutti coloro che sono a tavola
  • stai attento a non sgarrare, è sufficiente che uno ceda alle sue lusinghe, per vanificare tutto il lavoro fatto e validare il suo comportamento
  • allo scopo di procurargli un valida ragione per non fare la questua, destina un piattino alla raccolta dei bocconi dal tavolo
  • durante il pasto, uno dei familiari tiene il piattino accanto a se sul tavolo in modo tale che il cane lo possa vedere da terra
  • a fine pasto, quando tutti si alzano da tavola, richiama la sua attenzione
  • batti una posata sul suo piattino in modo ritmico ed inconfondibile
  • versa il contenuto del piattino nella sua ciotola e complimentati con lui per il buon comportamento
  • se il comportamento dei commensali è coerente, con il tempo è possibile che il cane aspetti pazientemente nei pressi del piattino senza disturbare
  • il rumore ritmico sul piattino può diventare un richiamo inconfondibile per attirare immediatamente la sua attenzione anche in momenti diversi
  • quando si è certi che il problema questua è rientrato, è possibile eliminare anche il piattino, fornendo sempre meno bocconi fino a renderli completamente assenti

Un metodo per allontanarlo.
Procurati un alimento che non piaccia al cane, ad esempio del limone, nel periodo invernale ottime sono le bucce d'arancia o mandarino. Quando il cane chiede, gli offrirai uno di questi alimenti, naturalmente li rifiuterà e andrà da qualcun altro che, guarda caso gli offrirà la stessa cosa. Dopo alcuni tentativi se ne andrà scoraggiato scrollando la testa come se volesse dire "come faranno a mangiare una simile porcheria?"


torna al menu

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE