un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
sterilizzazione della femmina e del maschio
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
comportamento

Considerazioni. Molto spesso per inesperienza, per scelte errate o nella convinzione che due cani di sesso opposto vivono meglio, alcuni adottano la tipica coppia di cani, maschio e femmina, senza conoscere le problematiche che una simile condizione comporta. A parte alcune eccezioni, la femmina va in estro (calore) due volte l'anno e durante questo periodo, della durata di circa tre settimane, attira il maschio. Per informazione, il ciclo si divide in PROESTRO, in cui la femmina attira ma non accetta il maschio e ESTRO in cui la femmina è feconda e quindi, oltre ad attirare il maschio, accetta l'accoppiamento. Durante questo periodo la femmina è irrequieta, cerca il maschio, lo stuzzica e lui, dal canto suo la segue come imbambolato, lo si vede proprio pendere dalle sue labbra ed entrambi sembrano aver dimenticato tutta l'educazione ricevuta. Lasciati liberi naturalmente si accoppieranno, la femmina rimarrà quasi certamente incinta e dopo circa due mesi ci si ritrova con dei cuccioli da sistemare, se non si prendono provvedimenti, dopo sei mesi si ricomincia. Per evitare quindi accoppiamenti indesiderati, si è costretti a separarli con tutti i problemi del caso come mugulii, latrati o ululati stressanti. Cosa mai ho fatto il giorno in cui ho deciso di adottare un maschio e una femmina!!
Coloro che consapevolmente hanno adottato una coppia, si limiteranno a prendere provvedimenti in attesa di superare il periodo critico, coloro invece che erano e sono rimasti impreparati e incapaci di affrontare adeguatamente la situazione, prendono in considerazione la sterilizzazione della femmina o del maschio.

A coloro che sono ancora in tempo e che sono propensi ad adottare una coppia, si ricorda che questo approccio al problema è assolutamente scorretto: se si vuole evitare il rischio di avere cucciolate impreviste o indesiderate, si devono separare i cani quando la femmina è in estro. Oppure non si prende in considerazione l'adozione di una coppia. E' assurdo solo pensare di sterilizzare per “convenienza” a meno che non si stia parlando di rifugi o canili, in questo caso la sterilizzazione non è solo utile ma indispensabile per il controllo delle nascite e del randagismo.

La sterilizzazione, della femmina o del maschio
, da parte di privati andrebbe considerata solo quando, consultando il veterinario, si intendono prevenire tutte quelle patologie che possono debilitare e ridurre l'esistenza del cane.

Sterilizzazione per ridurre l'aggressività. Si può avere un miglioramento comportamentale quando l'aggressività del cane è del tipo sessuale, negli altri casi l'aggressività potrebbe rimanere inalterata o al massimo solo affievolita. In molti casi si è rilevato che la gerarchia del gruppo rimane la stessa e il cane che era dominante prima lo è anche dopo la sterilizzazione, in parole povere se un soggetto è aggressivo per dominanza, è molto probabile che rimanga aggressivo.

comportamento

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE