un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
farlo vivere fuori    (scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
nozioni

sistemazione in giardino o in ambiente aperto (box)
Sistemare il cane in giardino, non significa lasciarlo vivere allo stato brado come un qualsiasi animale selvatico, senza controllo o organizzazione. Anche per il giardino, perci˛,  si devono adottare quegli accorgimenti che permettano di avere il cane in assoluta sicurezza e con spazi atti ad accoglierlo al meglio. Il modo migliore per sistemare il cane all'esterno, Ŕ di dotarlo di un recinto (box) dedicato. L'ubicazione dovrÓ essere scelta in modo tale che il cane, dal suo interno, sia in grado di vedere l'ingresso della proprietÓ e l'ingresso dell'abitazione, purtroppo non Ŕ sempre possibile, comunque ci˛ suggerito va tenuto nella debita considerazione. Lo spazio riservato, deve essere di dimensioni tali da permettere di avere quattro ambienti ben distinti :

  1. zona, lavabile, per il canile, (cuccia  di adeguate dimensioni), con una platea antistante di uguali dimensioni dove il cane possa riposare all'aperto. La platea esterna meglio se fosse in legno. Il tutto deve essere mobile per poter favorire la pulizia e la disinfestazione estiva dei parassiti.

  2. zona, lavabile, dove somministrare i  pasti e l'acqua che, quando è possibile, dovrebbe essere corrente

    • la 1^ e la 2^ zona, devono essere coperte da una tettoia che protegga dalle intemperie e dal sole a picco. L'altezza della tettoia non deve essere a dimensione d'uomo, ma adeguata alle dimensioni del canile, perci˛ deve permette una buona ventilazione senza essere troppo distante dal cane.

  3. zona verde dove il cane pu˛ muoversi liberamente

  4. zona bagno (gabinetto) con sabbia dove il cane pu˛ sporcare. Questa zona andrebbe pulita quotidianamente e sostituire la sabbia di tanto in tanto. La zona gabinetto deve anche subire disinfezioni con battericidi non nocivi per il cane.  

La sistemazione del box è importante; va ricordato che, se è in corrispondenza della recinzione della proprietà, è necessario rendere cieco il lato corrispondente al fine di evitare inutili stimoli visivi causati dalla presenza o dal passaggio di animali o persone.

IL box va considerato l'appartamento del cane ed ha lo scopo di essere un ambiente in cui lo sappiamo in sicurezza e dove lui stesso si sente al sicuro. Non deve mai diventare una gabbia in cui sopravvivere. Durante il giorno, quando hai la possibilitÓ di accudirlo, lo devi far uscire lasciando sempre la porta del box aperta come via di fuga.









nozioni

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE