un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
gerarchia sociale del branco      (scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
.mondo cane

gerarchia:
Il cane è un animale sociale pertanto la sua vita avviene all'interno di un gruppo, nel caso specifico branco. Il gruppo non deve necessariamente essere composto da animali della stessa specie perciò, tutti gli animali che vivono con lui, fanno parte del branco.
Per essere ben regolato ed avere una organizzazione, il gruppo deve darsi una gerarchia ben precisa, non possono coesistere contemporaneamente due componenti che occupano lo stesso gradino gerarchico, se i componenti sono 10, deve esistere il primo e il decimo. La regola che stabilisce chi deve occupare quale gradino, è la legge del più forte non solo a livello fisico ma anche intellettivo, la legge che permette la continuazione della specie, la legge che emargina gli elementi malati o incapaci di lottare a favore dei soggetti più adatti alla conduzione del branco. Le posizioni privilegiate, sono molto ambite perciò le lotte per mantenere e conquistare posizioni migliori, sono a carattere quotidiano, non ci si può distrarre mai, in ogni momento si può essere scalzati dalla propria posizione ed inevitabilmente arretrare.
La posizione più adatta al cane inserito in una famiglia, non deve mai essere la prima cioè quella del capo branco e, per ragioni opposte ma altrettanto valide, non deve occupare neppure l'ultima. Un buon padrone accetta l'antagonismo per la conquista della posizione di capo, ma controlla la situazione in modo intelligente rispettando la dignità del proprio cane. E' dimostrato che se un capo si dimostra tale con intelligenza e coerenza, la sua posizione viene accettata e rispettata ed i subalterni sono molto più tranquilli in quanto si sentono in  "mani" sicure.

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE