un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
il cane che rosicchia e distrugge le cose      (scheda)
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
correzioni

Considerazioni:
E' un comportamento tipico dei cuccioli che si sviluppa in particolare in relazione al cambiamento dei denti. Spesso tale comportamento si protrae anche in età più avanzata tra cuccioloni e adulti dando sfogo a cattive abitudini che, oltre a provocare danni ad oggetti  più o meno preziosi, possono rivelarsi pericolose per l'incolumità stessa del cane.

cause più comuni:
L'orientamento orale del cane, che vive in famiglia, può trasformarsi in cattiva abitudine a causa del comportamento scorretto dei padroni. Tipici errori sono:
  • giocare a tira e molla con oggetti casalinghi
  • permettere che il cane rosicchi oggetti personali, considerati inutili, come scarpe, calze, indumenti o altro. Non sapendo discriminare tra il nuovo ed il vecchio, il cane rosicchierà tutto.
  • dare troppa importanza alla bocca del cucciolo durante il periodo della dentizione con esplorazioni insignificanti
  • redarguire oralmente il cane quando morde un oggetto proibito, provocando una sorta di eccitazione che porta il cane ad  infierire con più vigore
  • punire fisicamente il cane quando morde un oggetto proibito, provocando una forma di desiderio represso di rifarsi sull'oggetto stesso quando non è osservato

perché:
Nei soggetti in cui l'orientamento orale è molto sviluppato, l'isolamento ed il conseguente stress da solitudine, provocano delle tensioni che possono essere scaricate rosicchiando tutto ciò che è a portata di bocca.  Allo scopo di evitare tutte quelle forme di eccitazione che potrebbero dare reazioni indesiderate, è opportuno controllarne le cause che, fra le più comuni, possiamo ricordare:

  • uscire ed entrare in casa in modo troppo manifesto
  • Stare troppo addosso al cane quando si è in casa, generando una differenza enorme ed incolmabile tra quando siamo presenti e quando siamo assenti
  • l'isolamento inutile ed indiscriminato
  • la reclusione in recinti o stanze (in ambienti come questi possono manifestarsi anche automutilazioni)
  • la noia per non aver nessuno con cui giocare dove la monotonia la fa da padrone
  • il ritardare le abitudini quotidiane dettate dal suo orologio biologico, pasti, uscite per sporcare ed altro.
  • una scorretta alimentazione dove non si distinguono i pasti dai supplementi
cosa fare:
I sistemi, naturalmente, non valgono per tutti i soggetti, le varianti sono molte e determinanti come: l'ambiente, i componenti della famiglia, l'età del cane e dei ragazzi conviventi e tutto ciò che rende diversa una realtà da un'altra. Lo spirito d'osservazione e l'esperienza del padrone, o di chi è deputato alla correzione, tracciano le giuste azioni da intraprendere. Gli atteggiamenti comuni da adottare,indipendentemente dalla realtà di ogni singolo caso, potrebbero essere:
  • Procurati alcuni oggetti da destinare al cane
  • alcuni devono essere appetibili come ossa di bufalo o altro
  • non lasciarli mai tutti a disposizione, potrebbe pensare che è tutto rosicchiabile
  • tutti i componenti della famiglia devono giocare con lui usando, in modo alternato, tutti gli oggetti prescelti
  • quando deve rimanere solo, lascia disposizione un paio di oggetti, uno qualsiasi (che potrebbe anche distruggere) ed uno a cui è molto affezionato. Quest'ultimo non deve essere in vista ma celato in un luogo conosciuto ed accessibile al cane. La ricerca dell'oggetto desiderato e amato, sommati alla soddisfazione di averlo trovato, lo rendono disteso e tranquillo per un certo tempo.
  • portalo fuori poco prima di uscire, significa fargli scaricare le tensioni accumulate in precedenza
  • portalo fuori subito dopo il rientro, significa abituarlo ad attendere il tuo arrivo per scaricare le tensioni
Il cane che rosicchia, mette in evidenza un suo disagio quotidiano perciò, per dare una svolta positiva alla situazione, un buon padrone interviene sulle cause e non sugli effetti. Un cane felice, ben accudito, dotato delle giuste attenzioni, aspetterà il padrone con tranquillità e senza essere preso dalla noia e dalla monotonia in compagnia dei suoi giocattoli preferiti.

torna al menu

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE