un cane
non si acquista,
si adotta,
ed è per sempre!!
il cane è il miglior
amico dell'uomo ma l'uomo, è il miglior
amico del cane?

EDUCAZIONE

autoeducazione
una buona ragione
proposta BASE
seduto
comando NO
basta
il gioco
il collare
il guinzaglio
senza guinzaglio
condotta
seduto fermo
fermo in movimento
la museruola
terra
terra fermo
controllo
il cane chiede
lascia
ostacoli
angoli ciechi
vieni
vieni al piede
vieni torna
la pallina (riporto)
in auto con il cucciolo
in auto con l'adulto
pratica dell'allegria
dai la zampa
aspetta
a cuccia


SORDITA'

preparazione
seduto
seduto fermo
terra
terra fermo


DISABILITA'

considerazioni
come fare
attività fisiologiche
il pasto
in auto - passeggio
cura delle zampe


CORREZIONI
BRUTTI VIZI
COMPORTAMENTO

evasioni
bocconi sospetti
botti di capodanno
nascita di un bambino
atteggiamenti
ulula
razze carattere
l'arrivo degli ospiti
l'ospite sgradito
rincorre
incontri con cani convivenza tra cani
diffidenza
aggressività
aggressioni
attacchi a bambini
pacificazione
falsa gravidanza
sterilizzazione


FOBIE-STRESS

stress
fobia?
noia
separazione
paura di rumori forti
paura dell'auto
paura del traffico
paura dei tuoni
paura dell'ospite
paura estranei 1
paura estranei 2

 

ANEDDOTI

NERGIO CHI?

CURIOSITA'

Questioni Legali

i ritratti di MANU
MALATTIE

chiedi AIUTO


Se sei su Facebook chiedi l'amicizia a NERGIO
test comportamentale del cane
i cani possono imparare ...l'educazione secondo Nergio
cani tipo

Il comportamento del cane adulto è relativo all'ambiente in cui vive, ai componenti del gruppo a cui appartiene ed alle esperienze personali consolidate nel tempo. Uno stesso soggetto potrebbe essere dominante in un caso e sottomesso in un altro, l'atteggiamento sociale è condizionato dal rapporto diretto con gli altri animali del branco indipendentemente dalla specie di appartenenza. Naturalmente gli sarà più facile capire ed esprimersi con i suoi simili ma, non conoscendo altri metodi, il suo comportamento sarà lo stesso anche con gli altri ottenendo chiaramente risposte diverse che a volte lo possono sconcertare.
Il comportamento del cucciolo, pur condizionato dalla competizione con i fratelli per la conquista del capezzolo, è ancora molto istintivo e relativo all'indole personale determinando, in linea di massima, quale sarà il suo carattere da adulto.
Lo scopo del test è di evidenziare qual'è la tendenza caratteriale, nei confronti degli umani, del soggetto esaminato. Per i cani adulti, va considerato che il test può essere falsato dalle esperienze personali positive o negative che hanno generato dei riflessi condizionati.
L'esaminatore deve muoversi e tenere un atteggiamento molto naturale e disinvolto, non deve tenere lo sguardo fisso sugli occhi del cane e non deve far intendere che è particolarmente interessato al suo comportamento. L'ambiente, cintato, in cui si svolge l'azione deve essere privo di distrazioni e ben conosciuto dal cane che naturalmente deve restare solo con il suo esaminatore.

Rapporto con l'esaminatore:
- S
e è conosciuto, l'atteggiamento sociale è riferito alla persona che esamina e può essere diverso in base al rapporto personale e diretto.
- Se è sconosciuto, l'atteggiamento sociale è relativo a tutti gli umani in generale

MD
molto dominante
D
dominante
S
sottomesso
MS
molto sottomesso
I
inibito


Interesse sociale:
Fai portare il cane nel recinto da una persona da lui conosciuta. Entra senza parlare, raggiungi un punto lontano dall'ingresso lasciando una via di fuga al cane, accucciati molto lentamente. Tocca il terreno e fingi di raccogliere qualcosa guardando distrattamente il cane. Se noti che si muove, indipendente dalla direzione, cerca di non incrociare il suo sguardo.

ti ha raggiunto immediatamente con coda alta, ti è saltato addosso, si è interessato alla tua attività, ti ha mordicchiato le mani ed ha cercato di prendere il tuo posto

MD

ti ha raggiunto senza tentennamenti con la coda alta, ti ha toccato con le zampe, si è interessato alla tua attività mordicchiando le mani

D

ti ha raggiunto con la coda rilassata, ha espresso interesse per la  tua attività

S

ti ha raggiunto esitando e non percorrendo una retta  con la coda bassa, ti ha leccato le mani e non si è interessato alla tua attività cercando il tuo sguardo

MS

non si è mosso, si è accucciato evitando di guardarti direttamente.

I


Sottomissione:
Porta il cane nel recinto. Senza parlare, accarezzalo dolcemente partendo dalla testa fino a metà schiena.  Dopo un paio di carezze, indipendentemente dalle reazioni, ferma la tua mano sul dorso e imprimi una leggera pressione verso il basso per qualche secondo. 

ha rifiutato le carezze, si è divincolato con violenza, ti è saltato addosso grattando con le zampe, ha morso e ringhiato 

MD

ha rifiutato le carezze, si è divincolato, ti è saltato addosso, ha ringhiato 

D

ha accettato le tue carezze e sotto pressione si è seduto guardandoti

S

ha accettato con diffidenza le tue carezze, sotto pressione si è accucciato o si è girato a pancia all'aria in attesa.

MS

ha subito le tue carezze e sotto pressione ha tremato e urinato. Molto spaventato.

I

difesa del cibo:
Porta il cane nel recinto. Accarezzalo dolcemente fino a calmarlo totalmente. Dagli alcuni bocconcini appetibili mantenendo il suo desiderio di averne altri. Posa a terra qualche altro bocconcino poi tenta di riprenderlo spostando il suo muso con decisione.

ha dato zampate, ha morsicato la mano, ha ringhiato e si è frapposto fra te ed il cibo

MD

Ha dato zampate, ha ringhiato, ha tentato di allontanarti dal cibo

D

Ha cercato di difendere il cibo, ha mordicchiato la mano, si è lasciato portar via il cibo

S

Si è lasciato portar via il cibo senza lottare, è rimasto in attesa di altri eventi 

MS

Si è allontanato con la coda bassa abbandonando il cibo

I


Oppressione, costrizione (solo per cuccioli):
Porta il cucciolo nel recinto. Accarezzalo dolcemente fino a calmarlo totalmente. Ribaltalo sulla schiena come per gioco e continua ad accarezzarlo. Ferma le mani su di lui, non parlare, non guardarlo, continua a tenerlo rovesciato sulla schiena per qualche secondo.

Si è divincolato violentemente, ha morsicato, ha ringhiato, ha abbaiato 

MD

Si è divincolato, ha morsicato, ha abbaiato 

D

Si è divincolato con energia, si è alzato e d è rimasto vicino tranquillo

S

Non si è ribellato, ha subito leccando le mani

MS

Si è irrigidito, ha tremato e ha urinato

I


Può accadere che i risultati dei test non coincidano con il reale comportamento del cane dimostrato all'interno del gruppo. Questo accade perché il rapporto sociale con i conviventi, è determinato dalla gerarchia che si instaura durante la vita quotidiana e pertanto indipendente dal personale carattere dell'individuo.

caratteri

CUCCIOLI


PRIMI PASSI


CANI TIPO

MONDO CANE

MODI D'USO


LE MIE STORIE


NOZIONI


LEGISLAZIONE